Risultato ricerca: Monete

Links

Prezzo medio di realizzo € 279,91

Caratteristiche

Titolo: 900.00

Peso: 6.77 grammi

Misure: diametro 21 mm


Il diritto della moneta presenta il profilo attempato del Re Francesco Giuseppe volto a destra con barba e baffi.
Il rovescio propone lo stemma austriaco dell'aquila bicipite coronata.
Ai lati, sotto le zampe dell'aquila è impresso il valore nominale; in basso la data.
E' considerata moneta da investimento solo quella datata 1915, perché trattasi di riconio ufficiale.
Maggiori dettagli
prodotto più recente prodotto più antico

Potrebbe interessarti anche

La tua ricerca ha prodotto altre 133 possibili risultati



Links

America - Liberty (20 dollari)

Ideata dallo scultore James B. Longacre prendono il nome dal fronte che raffigura la Libertà che indossa una corona con la dicitura "LIBERTY".
Le 13 stelle contornanti il bordo rappresentano le 13 colonie originarie d'America.
Il retro raffigura un'aquila con scudo a strisce.
Esistono 3 tipi di 20$ oro Liberty:
- Senza il motto "IN GOD WE TRUST" e la dicitura "TWENTY D" (1849-1866).
- Con il motto "IN GOD WE TRUST" sul retro del 20$ oro Liberty su richiesta dell'allora Segretario al Tesoro Salmon P. Chase (1866-1876).
- Nel 1877 la dicitura "TWENTY D." viene modificata in "TWENTY DOLLARS" (1877-1907).
Maggiori dettagli

Prezzo medio di realizzo € 1.410,67



Links

America - Liberty (5 dollari)

Ideata dallo scultore James B. Longacre prendono il nome dal fronte che raffigura la Libertà che indossa una corona con la dicitura "LIBERTY".
Le 13 stelle contornanti il bordo rappresentano le 13 colonie originarie d'America.
Il retro raffigura un'aquila con scudo a strisce.
Esistono 3 tipi di 20$ oro Liberty:
- Senza il motto "IN GOD WE TRUST" e la dicitura "TWENTY D" (1849-1866).
- Con il motto "IN GOD WE TRUST" sul retro del 20$ oro Liberty su richiesta dell'allora Segretario al Tesoro Salmon P. Chase (1866-1876).
- Nel 1877 la dicitura "TWENTY D." viene modificata in "TWENTY DOLLARS" (1877-1907).
Maggiori dettagli

Prezzo medio di realizzo € 346,02



Links

America - Liberty (10 dollari)

Ideata dallo scultore James B. Longacre prendono il nome dal fronte che raffigura la Libertà che indossa una corona con la dicitura "LIBERTY".
Le 13 stelle contornanti il bordo rappresentano le 13 colonie originarie d'America.
Il retro raffigura un'aquila con scudo a strisce.
Esistono 3 tipi di 20$ oro Liberty:
- Senza il motto "IN GOD WE TRUST" e la dicitura "TWENTY D" (1849-1866).
- Con il motto "IN GOD WE TRUST" sul retro del 20$ oro Liberty su richiesta dell'allora Segretario al Tesoro Salmon P. Chase (1866-1876).
- Nel 1877 la dicitura "TWENTY D." viene modificata in "TWENTY DOLLARS" (1877-1907).
Nel bordo sono presenti 46 stelle.

Maggiori dettagli

Prezzo medio di realizzo € 705,12



Links

Marengo Italiano 20 lire Vittorio Emanuele II dal 1850 al 1878

Il Marengo nasce come moneta d’oro del valore nominale di 20 franchi coniata inizialmente dalla zecca della Repubblica Subalpina per celebrare la vittoria di Napoleone sugli austriaci avvenuta il 14 giugno 1800 a Marengo.
Anche dopo la caduta di Napoleone il Marengo continuò ad essere coniato.
Grazie all'unione monetaria latina si estese a tutti i suoi membri conservando le sue caratteristiche di valore, titolo, peso e diametro.
La produzione iniziata ai primi dell’800 dura tutt'ora.
I più noti sono quelli italiani, francesi, belgi, austriaci, russi, ungheresi e svizzeri.
Il Marengo è realizzato con titolo aureo 900/1000, diametro 21 millimetri e pesa 6,45 grammi.
Maggiori dettagli

Prezzo medio di realizzo € 269,43



Links

Marengo Francese 20 franchi Napoleone III "testa nuda" dal 1853 al 1860

Il Marengo nasce come moneta d’oro del valore nominale di 20 franchi coniata inizialmente dalla zecca della Repubblica Subalpina per celebrare la vittoria di Napoleone sugli austriaci avvenuta il 14 giugno 1800 a Marengo.
Anche dopo la caduta di Napoleone il Marengo continuò ad essere coniato.
Grazie all'unione monetaria latina si estese a tutti i suoi membri conservando le sue caratteristiche di valore, titolo, peso e diametro.
La produzione iniziata ai primi dell’800 dura tutt'ora.
I più noti sono quelli italiani, francesi, belgi, austriaci, russi, ungheresi e svizzeri.
Il Marengo è realizzato con titolo aureo 900/1000, diametro 21 millimetri e pesa 6,45 grammi.
Maggiori dettagli

Prezzo medio di realizzo € 263,93



Links

Marengo Francese 20 franchi Napoleone III "testa laureata" dal 1861 al 1870

Il Marengo nasce come moneta d’oro del valore nominale di 20 franchi coniata inizialmente dalla zecca della Repubblica Subalpina per celebrare la vittoria di Napoleone sugli austriaci avvenuta il 14 giugno 1800 a Marengo.
Anche dopo la caduta di Napoleone il Marengo continuò ad essere coniato.
Grazie all'unione monetaria latina si estese a tutti i suoi membri conservando le sue caratteristiche di valore, titolo, peso e diametro.
La produzione iniziata ai primi dell’800 dura tutt'ora.
I più noti sono quelli italiani, francesi, belgi, austriaci, russi, ungheresi e svizzeri.
Il Marengo è realizzato con titolo aureo 900/1000, diametro 21 millimetri e pesa 6,45 grammi.
Maggiori dettagli

Prezzo medio di realizzo € 263,93



Links

Marengo Belga 20 franchi Leopoldo II dal 1865 al 1909

Il Marengo nasce come moneta d’oro del valore nominale di 20 franchi coniata inizialmente dalla zecca della Repubblica Subalpina per celebrare la vittoria di Napoleone sugli austriaci avvenuta il 14 giugno 1800 a Marengo.
Anche dopo la caduta di Napoleone il Marengo continuò ad essere coniato.
Grazie all'unione monetaria latina si estese a tutti i suoi membri conservando le sue caratteristiche di valore, titolo, peso e diametro.
La produzione iniziata ai primi dell’800 dura tutt'ora.
I più noti sono quelli italiani, francesi, belgi, austriaci, russi, ungheresi e svizzeri.
Il Marengo è realizzato con titolo aureo 900/1000, diametro 21 millimetri e pesa 6,45 grammi.
Maggiori dettagli

Prezzo medio di realizzo € 264,48



Links

Marengo Ungaro 20 franchi Francesco Giuseppe I "testa piccola" dal 1870 al 1880

Il Marengo nasce come moneta d’oro del valore nominale di 20 franchi coniata inizialmente dalla zecca della Repubblica Subalpina per celebrare la vittoria di Napoleone sugli austriaci avvenuta il 14 giugno 1800 a Marengo.
Anche dopo la caduta di Napoleone il Marengo continuò ad essere coniato.
Grazie all'unione monetaria latina si estese a tutti i suoi membri conservando le sue caratteristiche di valore, titolo, peso e diametro.
La produzione iniziata ai primi dell’800 dura tutt'ora.
I più noti sono quelli italiani, francesi, belgi, austriaci, russi, ungheresi e svizzeri.
Il Marengo è realizzato con titolo aureo 900/1000, diametro 21 millimetri e pesa 6,45 grammi.
Maggiori dettagli

Prezzo medio di realizzo € 265,85



Links

Marengo Svizzero "Helvetia" 20 franchi dal 1897 al 1949

Il Marengo nasce come moneta d’oro del valore nominale di 20 franchi coniata inizialmente dalla zecca della Repubblica Subalpina per celebrare la vittoria di Napoleone sugli austriaci avvenuta il 14 giugno 1800 a Marengo.
Anche dopo la caduta di Napoleone il Marengo continuò ad essere coniato.
Grazie all'unione monetaria latina si estese a tutti i suoi membri conservando le sue caratteristiche di valore, titolo, peso e diametro.
La produzione iniziata ai primi dell’800 dura tutt'ora.
I più noti sono quelli italiani, francesi, belgi, austriaci, russi, ungheresi e svizzeri.
Il Marengo è realizzato con titolo aureo 900/1000, diametro 21 millimetri e pesa 6,45 grammi.
Maggiori dettagli

Prezzo medio di realizzo € 266,95


Oggi il prezzo medio di riacquisto dell'oro è: 44,47 € al grammo

Visualizza il grafico andamento Oro

Calcolatore prezzo oro

Scopri quanto vale il tuo oro!
I risultati si riferiscono a oggi: 02/04/2020



(c) 2020 by Orofinanza24 - P.Iva 12131240157 - info@orofinanza24.it
Tutti i contenuti (dati, foto e descrizioni) di orofinanza24.com sono forniti dai: Yahoo.it - Euronummus.it - Wikipedia.it